Aloe di Fuerteventura

Di Alessandra Ros

 

Ha quasi 6000 anni di storia alle spalle è verde fuori e gelatinosa all’interno, conta con una varietà di più di 400 specie, ha resistito a climi ostili ed è sopravvissuta ad epidemie, rafforzandosi a tal punto da essere una regina nel suo campo!

Cleopatra e Nefertiti la usavano come ingrediente per le loro ricette di bellezza quotidiane, in Mesopotamia si usava per pulire l’intestino, gli Inca e Indiani d’America la consideravano sacra ed i nostri Carlo Magno e Colombo la tenevano sempre con loro durante i loro lunghi viaggi.

Oggi parliamo dell’aloe vera!

In Italia fa ormai parte di moltissime campagne di marketing di prodotti commerciali, anche se molte volte la percentuale di prodotto è talmente bassa che non possiamo apprezzare fino in fondo gli effetti di questo prodotto meraviglioso.

Come molti stranieri non riescono a capire che la vera carbonara non ha panna nella sua ricetta molti di noi abituati all’Aloe da “supermercato” non capiamo che l’Aloe non ha bisogno di essere processata per dare il massimo delle sue proprietà antinfiammatorie e lenitive, detossinanti, cicatrizzanti e anti invecchiamento cutaneo e rinvigorenti per il sistema immunitario.

L’Aloe Vera, originaria dell’Africa meridionale ed orientale è diffusa lungo tutto l’arcipelago Canario, ma Fuerteventura essendo la più arida e sabbiosa delle Isole Canarie e grazie ai suoi venti costanti che puliscono continuamente l’atmosfera, possiede le piante con il maggior sviluppo di proprietá curative rispetto alle altre isole.

negozi aloe fuerteventura

Lungo la strada che percorre da nord a sud Fuerte (FV2) potrete infatti notare piccoli stabilimenti (quasi sempre di colore bianco) con su scritti “FABRICA DE ALOE” oppure “MUSEO DE ALOE”.

L’entrata è assolutamente libera e troverete tutti i prodotti Km0 ed un personale che sarà più che felice di spiegarvi e consigliarvi in caso siate interessati a provare qualcosa.

La parte della pianta che contiene le proprietá è in gel che viene pressato per ricavare: succhi, creme, sieri e altri prodotti.

Può essere anche usato tagliando direttamente una parte della foglia (tagliando sempre le foglie più esterne e non viceversa) sbucciandola, ricavando così il gel trasparente e applicandolo sulla parte interessata.

aloe vera canarie

CURIOSITÀ SULL’ALOE

L’Aloe fa parte della famiglia della cipolla.

Fuerteventura ospita la più grande coltivazione, in spagnolo “finca”, di Aloe Vera d’Europa più di 300,000 piante.

Durante la II Guerra Mondiale l’esercito spagnolo ha usato il gel di Aloe per curare le ferite delle vittime di Hiroshima e Nagasaki, i risultati furono strabilianti, in alcuni casi le cicatrici sono sparite completamente.

Il suolo vulcanico arricchisce la pianta di vitamine e sali minerali, rendendo l’Aloe di Fuerteventura la migliore al mondo!

Prima di usarla come pianta officinale bisogna aspettare che abbia 3 anni di vita.

Fiorisce! Da gennaio per 4 mesi l’anno questa pianta sfoggia i suoi fiori di colore giallo vivo.

Anche se la specie più utilizzata è la Aloe Barbadensis Miller (fioritura gialla), quella più ricca di proprietà è l’Aloe arborescens, ha una forma ad arbusto e i fiori presentano la stessa forma della Barbadensis, ma di colore arancione, racchiude molte più proprietà della “classica Aloe”, ma viene usata molto meno a causa delle foglie più “scarne”, quindi meno conveniente dal punto di vista commerciale.

Se volete acquistare l’Aloe di Fuerteventura, ecco i migliori negozi che trovate su Amazon:

PRODOTTI ALOE VERA FUERTEVENTURA